10 buoni motivi per credere nel web

Per capire se condividiamo gli stessi valori e se possiamo lavorare assieme per costruire un percorso condiviso.

1) La rete è libera

Sul web non c’è niente che devi fare per forza ed è solo ascoltando gli utenti e avendo ben chiaro in mente gli obiettivi che puoi fare molte cose per il tuo business.

2) Il web non è solo un costo

I costi non possono essere sempre tutto, c’è anche una logica di investimento e soprattutto di ROI, di ritorno sugli investimenti che puoi tracciare e misurare più facilmente sulla rete.

3) Le chiacchere in rete devono stare a zero

Ho sentito che Google, il tale ha detto che Facebook… chiediti sempre chi ti sta dicendo cosa, perché e soprattutto con quale esperienza te lo sta dicendo. Sul web sembra ci siano delle voci ma quelle sono solo fuffa.

4) La pubblicità sul web (fatta con criterio) funziona

Ma chi vuoi Davide che clicchi sulle pubblicità su Google (e non solo lì) se sa che sono pubblicità? 
Prova a pensare invece all’opportunità di avere il prodotto/servizio giusto alle condizioni giuste al momento giusto… scommetto che cliccheresti anche tu!

5) I guru del web ci sono ma occhio

Occhio ci sono corsi e corsi… nel web marketing dove conta anche l’esperienza, il lavoro giorno per giorno con i clienti e l’aggiornamento continuo, credi che chi fa solo formazione al 100% sia in grado di aiutarti a risolvere i tuoi problemi concreti?
Diffida di un docente quando fa solo il docente.

6) Puoi scegliere con chi collaborare

Ok una volta, ma continuo a sentire clienti che si dicono fregati più e più volte (tante promesse ma zero risultati come sempre).
Perché non sfruttare il lato trasparente del web e vedere che lavori ha fatto il tuo possibile fornitore digitale? Perché non chiedere referenze? Perché non verificare la sua reputazione?

7) Ci sono mille modi per vendere online (e altrettanti motivi per non farlo)

Certo l’ecommerce è in crescita, le opportunità ci sono, ma sei sicuro che la vendita online faccia per te?
Il 70% degli ecommerce chiude il primo anno di attività. Ci vuole visione, business plan, c’è legislazione e costumer care… Hai prima analizzato il contesto per capire se puoi risucire?

8) Il digital è un'opportunità anche per le aziende B2B

La rete vive di nicchie, di comunità, di discussioni verticali in portali, forum social. Sei proprio sicuro che i tuoi clienti non siano online e che tu non possa raggiungerli oppure che attraverso il tuo sito non possa entrare in contatto con loro?

9) Se sei piccolo il budget non è un problema

E’ vero la rete costa, fare contenuti per il web costa, interagire con le persone online costa… ma non serve un grande budget per grandi risultati in un web dove la gente si aggrega per passioni e condivide sui social i propri interessi.
Se sai essere significativo, il tuo valore non ha prezzo.

10) Se sei grande puoi attivare dei veri e propri movimenti

Il centro media mi fa pagare una view 0,05 sfruttando il suo portale, col tuo progetto di engagement è 0,2…. e poi come la mettiamo col costo contattto?
Il web è fatto di relazioni e non si può misurare ad impressioni (come la TV), un rapporto digitale tra brand e persona (utente) può essere una leva formidabile.

Motivo bonus

Se oggi ho l’opportunità di fare un lavoro che mi appassiona e che non esisteva quando studiavo all’Università, è grazie al web.